Kantai Collection: Kancolle the Movie

È passato esattamente un anno dall’inizio di questo progetto, inizialmente non pensavamo fosse possibile arrivare fino ad oggi eppure eccoci quì, ancora a lavorare tutti insieme e a mandare avanti questa nostra piccola ma grande famiglia chiamata Komorebi-Fansub, abbiamo iniziato con non pochi problemi però abbiamo continuato cercando sempre di migliorarci e di fare il possibile per l’utenza e tutto questo ci spingeva a continuare. Detto questo per ringraziare tutti gli utenti che ci hanno seguito fino ad ora ed anche quelli a venire eccovi rilasciato KanColle: The Movie, ed in più apriamo una nuova sezione del sito inerente ai temi per chrome, la quale verrà aggiornata man mano che usciranno nuovi anime o verranno richiesti dalla stessa utenza.

Titolo: Kantai Collection: KanColle the Movie
Data: Pubblicato sub 19/01/2018
Durata: 93 min
Fansub: Komorebi
Genere: Azione, Combattimento, Gioco, Guerra
Trama: Film d’animazione ispirato al browser game Kantai Collection.

Download

P.S. Alcuni adattamenti o termini usati nel film sono stati mantenuti o meno tenendo conto della precedente serie e di conseguenza dei termini più o meno apprezzati dai fan.

Recensione – Kantai Collection: KanColle

“Big Sister” Rii Haruhi-chan 27 marzo 2015

E’ interessante quanto una persona possa avere una prospettiva completamente diversa in pochi mesi. Quando parlai di Kantai Collection (KanColle) all’inizio della stagione, non sapevo quasi nulla. Tutto quello che sapevo era che si trattava del browser di un gioco online free-to-play che aveva in Giappone i suoi fan. L’anime è stato sempre esaltato, ma non sapevo perché. In realtà ho seguito l’anime per capriccio, per vedere cosa fosse tutto questo trambusto. Dopo le mie prime impressioni sull’anime ho partecipato al gioco. Ora armata della conoscenza da giocatrice posso fare questa recensione senza sentirmi un’ignorante in materia. Quindi, come appare KanColle agli occhi di un giocatore del gioco e di un fan dell’anime? Scopriamolo!

6898_kancolleStoria e personaggi:
Essendo il browser di un gioco online free-to-play, è difficile davvero farne una buona storia. Anche nel gioco stesso non c’è molto da andare avanti. La premessa del gioco/anime è che gli alieni chiamati Abissali hanno il sopravvento sui mari. Le uniche persone che possono combatterli sono le ragazze nate con il potere delle navi passate. Queste ragazze sono tutte espressioni di navi giapponesi della seconda guerra mondiale, dai piccoli caccia alle grandi corazzate e alle potenti portaerei. Per utilizzarle le ragazze sono armate in base alla loro particolare classe di navi. I cacciatorpediniere hanno piccoli cannoni assieme ai lanciasiluri sui fianchi, le corazzate enormi cannoni sulle spalle e le portaerei archi per lanciare gli aerei. Il gioco si svolge su più livelli, allo scopo di liberarle per passare di livello. Non è esattamente facile tracciare la storia con questa premessa. Così, la storia dell’anime è originale. La storia dell’anime segue le vicende di Fubuki (la nave “default” di avvio) mentre si allena per diventare una nave da guerra migliore. Ispirata dalla valorosa portaerei della flotta, Akagi, Fubuki spera un giorno di essere degna della flotta. Il gioco non può dare molto dal punto di vista della storia, i creatori dell’anime sono costretti a trarre riferimenti dal gioco. Anche se il combattimento è fondamentale nel gioco, vi è inattività tra le battaglie. Essendo un gioco free-to-play, si cerca di usare tale tempo per spingere il giocatore, si spera, per averne profitto in modo che spendano meno tempo in attesa. Perciò, la maggior parte dell’anime semplicemente di dedica sulle ragazze che passano il loro tempo nella base. Ciò trasforma l’anime in una slice of life che può, o meno, essere la vostra ora del tè.
Durante la vita quotidiana, i creatori dell’anime decidono per una linea temporale della seconda guerra mondiale, con la storia che si basa sulle operazioni FS, prevista dalla Marina Imperiale Giapponese per invadere il Sud Pacifico. La timeline parte storicamente dal dicembre 1941, con lo scoppio della guerra tra Giappone e Stati Uniti, alla Battaglia di Midway nel giugno 1942 con le grandi battaglie di Wake, Mar dei Coralli e Midway. In termini di accuratezza storica, l’anime è in linea nel rianimare queste battaglie, sia pure a modo suo. Il problema principale qui è il tono. Si va dalla fase brillante in un paio di episodi, alla serietà e a un paio di episodi di vita di regolare e un paio drammatici, ecc. Questi salti mutano il tono dell’anime, aggiungendo inutili tensioni laddove non ci dovrebbero essere. L’episodio 3 impone la sensazione di terrore che dovrebbe seguire qualsiasi episodio con una battaglia. Così s’infastidiscono giocatori ed appassionati di vita quotidiana, dato che non vorrebbero altro che guardare i personaggi affrontare queste battaglie senza il rischio di morire, ed infastidisce gli appassionati di azione in quanto non c’è abbastanza azione e/o personaggi morti. Data la modalità meccanica del gioco, diversa rispetto ad altri giochi, lo scenario nell’episodio 3 ha senso dal punto di vista realistico, ma non dal punto di vista del gioco. In breve, mentre la storia dell’anime, che cerca di essere storicamente accurato e abbastanza teso per gli appassionati di anime d’azione, finisce per non piacere né ai fan del gioco e né ai fan degli anime d’azione, nello svolgersi della storia.
Parliamo dei personaggi, motivo per cui i giocatori di KanColle sono entusiasti dell’anime. Senza una storia da seguire, i personaggi di KanColle hanno i riflettori del gioco. C’è un numero assurdo di navi, quindi non più della metà di esse sono anche personaggi nell’anime. Anche così, 12 episodi non sono abbastanza per sviluppare pienamente ogni personaggio che appare nell’anime. Alla fine, gli unici personaggi sviluppati realmente sono Fubuki e Yuudachi. Detto ciò, l’anglo-giapponese Kongou diventa la beniamina dei fan, già assai favorita nel gioco a causa del suo amore evidente per l’ammiraglio (il giocatore/voi). Nell’anime, però, è anche amata per la sua personalità disponibile e gentile, e probabilmente per lo strano uso a caso dell’inglese. L’anime ha provato al meglio ad includere quanti più personaggi possibili, ma la maggior parte finisce regolarmente sullo sfondo, senza una sola parola. Se non sono personaggi di sfondo, sono solo nominati. In entrambi i casi, circa 20 personaggi sono finiti sullo schermo dal cast principale. Se alcuni dei personaggi sono nell’anime, la maggior parte che proviene dal gioco può o non può aver fatto felici i fan, a seconda se volessero o meno, sentire qualcosa di diverso dai personaggi. Ad esempio, Kirishima controlla il microfono, se capita di averla nel gioco. Nell’anime, non una, ma per due volte vi è lo stesso passaggio tratto dal gioco. In breve, la storia fa del suo meglio con ciò che viene presentato, ma non decolla, e i personaggi sono comunque decenti. Speriamo che la nuova seconda stagione migliori storia e personaggi. La storia finisce abbastanza bene, per un anime autoconclusivo, ma si prepara la seconda stagione.

001-26Immagini ed animazione:
Qui è dove personalmente ho opinioni contrastanti su KanColle. L’anime nel complesso da una bella sensazione di luminosità, divenendo più oscura nelle scene di combattimento. In questo modo, il disegno va bene. Il problema si presenta durante alcune scene d’azione che impiegano 3D CG, ancora agli inizi nell’animazione giapponese. Quando un anime si divide tra 2D e 3D, è evidente e non si può fare a meno di notarne sempre le incongruenze. Capisco il ragionamento per le scene d’azione in 3D, molto più agevoli che in 2D, ma contrasta con il resto delle scene 2D. Sui personaggi, i creatori dell’anime hanno fatto un buon lavoro trasponendoli dal gioco all’anime. Il gioco utilizza creatori differenti per i personaggi, ma l’anime utilizza un unico stile per ogni personaggio. Diomedea ha sempre fatto bene, secondo me, nel creare ragazze carine e KanColle non fa eccezione. Parte del fascino del gioco è l’aspetto dei personaggi, quindi era importante che il tratto fosse giusto. A mio parere, ci sono riusciti. Mentre ci sono problemi con l’anime con la frattura 2D/3D, il disegno passa, soprattutto se si è un fan dei moe.

Suono e musica:
Se avete sempre desiderato un buon esempio della versatilità del doppiaggio giapponese, dovreste guardare KanColle. Ci sono circa 40 personaggi nell’anime, ma solo una quindicina di attrici vocali. Molte attrici vocali danno voce a più personaggi, in particolare se sono navi della stessa classe o sorelle. Le attrici vocali con il maggior numero di ruoli nell’anime sono Ayane Sakura (Sendai, Naka, Jintsuu, Shimakaze, Nagato, Mutsu, Kuma e Tama), Nao Touyama (Kongou, Hiei, Haruna, Kirishima, Takao e Atago) e Aya Suzaki (Akatsuki, Hibiki, Ikazuchi, Inazuma e Houshou). La parte che mi piace veramente delle attrici vocali qui, è come si differenzino i personaggi gli uni dagli altri, e le molteplici voci che queste attrici vocali possono avere. Se si dovesse mettere Nagato e Shimakaze a confronto, non si capirebbe che hanno la voce della stessa persona. Così ogni doppiatrice mi ha colpito per la capacità di gestire più personaggi. La colonna sonora dell’anime funziona abbastanza bene nelle rispettive scene. Tuttavia, spiccano l’OP (“Miiro“) e l’ED (“Fubuki“), canzoni che si adattano all’anime incredibilmente bene, e in termini di composizione, rendono il meglio. Non guardo molti anime, ma “Miiro” è una delle migliori canzoni di anime che abbia sentito da un paio di stagioni. Mi piace molto “Fubuki” per il testo, adatto all’anime in riferimento al gioco. Nella versione completa della canzone compaiono i nomi di tutti i cacciatorpediniere della classe Fubuki, credo accennando al gioco e alle navi stesse. La versatilità del doppiaggio giapponese e gli efficaci OP e DE costituiscono una buona colonna sonora per KanColle.

Verdetto finale:
KanColle tenta al meglio di appellarsi agli appassionati del gioco e degli anime d’azione. Sebbene la storia in realtà non finisce bene, con il suo tono melodrammatico, la trovo relativamente piacevole. Ha il numero appropriato di referenze dal gioco assieme alla buona rappresentazione dei personaggi. Le animazioni in 2D contrastano ancora con gli scontri in 3D, ma il disegno dei personaggi aiuta molto. La forza delle attrici vocali giapponesi traspare notevolmente più in questo anime che in ogni altro, e le sigle di apertura e chiusura sono semplicemente incredibili. Se siete alla ricerca di un bell’anime con qualche azione, questo fa al caso vostro. Se siete alla ricerca di un anime con molta azione o qualcosa di rilassante da guardare, è probabilmente meglio starne alla larga.

Voci stellari
OP e ED fantastici
Buon numero di riferimenti per gli appassionati del gioco
Disegni ben fatti
Tono melodrammatico
Problemi nell’animazione

Kantai_Collection_Logo

Così, quali sono le conclusioni su KanColle? Inoltre, che cosa ne pensate dell’annuncio di una seconda stagione? Fatemi sapere nei commenti!

Annunciato il sequel di Kantai Collection

Swaps4 Haruhi-chan 25 marzo 2015

Viene rivelato nella scena finale dell’ultima puntata dell’anime Kantai Collection che la serie avrà un sequel. L’annuncio è stato dato al termine della 12.ma puntata su Tokyo MX, con il testo che indicava “produzione del sequel confermata!!“, ulteriori informazioni saranno annunciate in un secondo momento.001-26Kantai Collection è un adattamento anime del popolare game on-line Kantai Collection. Il gioco lanciato nell’aprile 2013 attualmente ha più di 1,7 milioni di giocatori. Il gioco ruota attorno alle battaglie navali, dove le navi da guerra sono rappresentate dalle “Fleet Girls“. I combattimenti sono automatizzati al massimo, in quanto l’essenza del gioco è la strategia nella raccolta e usura delle carte. Il gioco è molto popolare, con una serie di merchandising diffusa dopo la pubblicazione del gioco; dai migliori giochi da tavola ai manga e light novel all’adattamento anime. Un titolo per PlayStation Vita è attualmente in produzione.

Fonte: Nekonotemo

Kancolle: Floating Cloud


Floating Cloud

Kancolle: Nascere per un motivo, vivere per una ragione


Kancolle: Nascere per un motivo, vivere per una ragione

Kancolle – Energetic Trance Home Port


Kancolle – Energetic Trance Home Port

 

Guida ai nuovi anime di gennaio 2015

The Akiba

Buon nuovo anno. Ecco la nostra anteprima dei nuovi prossimi anime TV di questo inverno. Sarà un week-end noioso? Beh, qualcosa di grosso è proprio dietro l’angolo. Abbiamo più di 30 serie imminenti e devo dire che sono entusiasta della maggior parte di essi. Con un’aspettativa moderata, abbiamo alcuni titoli brillanti come la nuova serie Monogatari, appena terminata e alcuni prodotti davvero ben promossi come Kantai Collection e Cinderella Girls, e tra tutti vorrei dedicare a Saenai Heroine no Sodatekata maggiore attenzione, se si ha familiarità con il titolo o il lavoro svolto dal disegnatore.

6898_tsukimonogatariTsukimonogatari
A febbraio, la prova di Nadeko Sengoku è superata grazie a Deishu Kaiki, che ha lavorato dietro le quinte. Mentre Koyomi Araragi studia per gli esami di ammissione all’università, un cambiamento del corpo, che “non può essere trascurato”, avviene. Un cambiamento che potrebbe essere descritto come punizione per tutte le azioni passate…!?

6898_absoluteduoAbsolute Duo
La storia inizia con i Blaze, l’arma espressa dall’anima di un essere umano. Tooru Kokonoe ne è qualificato, ma per qualche ragione la sua Blaze non è un’arma, ma uno scudo. Inoltre, s’iscrive in una scuola che insegna al combattimento, e grazie al sistema di accoppiamento della scuola, finisce per convivere con una bella ragazza dai capelli d’argento.

6898_yurikumaYuri Kuma Arashi
La pioggia di frammenti di meteoriti sulla terra, per una qualche ragione, solleva gli orsi in tutto il mondo contro l’umanità! In “uomini contro orsi”, gli ultimi mangiavano gli umani e gli esseri umani sparano agli orsi, innescando una guerra e un ciclo d’odio infiniti. Alla fine, un gigantesco “Muro dell’Estinzione” viene eretto tra gli esseri umani e gli orsi e si crea uno stato di mutua non aggressione… Nel mondo umano, una mattina, le studentesse dell’Accademia Arashigaoka, Kureha Tsubaki e Sumika Izumino videro i “Gigli” fiorire in un’aiuola. Le due sono amiche e amanti. L’aiuola è un luogo importante per le due. E in quel momento suona l’allarme anti-orsi! Gli orsi invadono il mondo umano, e gli esseri umani sono attaccati! Chi sono davvero questi orsi? Un mistero evoca un altro mistero, uno dopo l’altro. Il sipario si alza magnificamente su Yuri Kuma Arashi!

Kami-sama Hajimemashita Seconda Stagione

6898_kancolleKantai Collection -KanColle-
La storia è ambientata in un mondo in cui l’umanità ha perso il controllo dei mari. La minaccia che incombe sui mari è la “flotta abissale”. Le uniche che possono contrastare tale minaccia sono le Kan-musume (letteralmente, le ragazze-navi da guerra), le ragazze che possiedono lo spirito delle navi militari del passato. La base della flotta schierata contro la “flotta abissale” è Chinjufu. Lì, molte Kan-musume sono riunite convivendo e lavorando sodo tutti i giorni per addestrarsi e altro. Un giorno, una Kan-musume arriva a Chinjufu, è il cacciatorpediniere di tipo speciale Fubuki. “Sono Fubuki! Piacere di conoscerti”, la storia di Fubuki, così come la storia delle Kan-musume, inizia.

6898_shinmaimaouShinmai Maou no Testament
La storia dalle “battaglie piuttosto osé” è incentrata su Basara Tojo, studente del primo anno delle superiori sconvolto da una domanda improvvisa dal padre eccentrico, “Hei, non dicevi che volevi una sorellina?” e il padre annuncia che sta per risposarsi, portandogli due belle sorellastre, ma poi s’imbarca per un viaggio all’estero. Tuttavia, le due sorelle Mio e Maria Naruse sono in realtà un demonio novizio e una succube.

Tokyo Ghoul Seconda stagione

6898_saenaiSaenai Heroine no Sodatekata
La vita di Tomoyo Aki, un liceale otaku che lavora part time per sostenere la sua passione BD. Con notevole fortuna, s’imbatte in Megumi Kato, la ragazza più bella che abbia mai visto. Naturalmente, l’incontro lo trascina in un torrente di relazioni complesse. Eriri Spencer Sawamura, sua amica d’infanzia, di origine straniera, ha sempre cercato una relazione con gli MC. Kasumigaoka Utaha, famoso e freddo genio letterario che respinge tutti tranne il nostro protagonista. Cos’è? Un’introduzione eroge? Il racconto di una piccola cerchia non proprio doujin, nel viaggio di uno studio non del tutto indipendente nel duro campo del Comiket ed oltre.

6898_koufuku_gKoufuku Graffiti
La storia segue Ryo, una ragazza delle medie che vive da sola. Ha talento per la cucina, e fa amicizia con tutti grazie al cibo. Il manga culinario è “pieno di dettagli sull’arte in cucina, stuzzicando l’appetito e le scene dei pasti sono alquanto erotiche”. “Kofuku” è un gioco di parole su due omonimie giapponesi, “felicità” e “appetito”.

6898_fafnirJuuou Mujin no Fafnir
Con l’improvvisa apparizione dei mostri chiamati Dragoni, il mondo cambia completamente. In poco tempo, dal genere umano nascono ragazze soprannaturali con il potere dei draghi, chiamate “D”. L’esistenza segreta di un “D” maschile, Mononobe Yuu, finisce nella scuola dove le ragazze “D” sono riunite, Midgar, dove vede il corpo nudo di una delle studentesse, Iris. Inoltre, incontrando la sorella perduta Mitsuki, Yuu sembra iscriversi nella scuola… !? “Quando non c’è davvero altra scelta, Iris, ti ucciderò”. “Posso davvero… crederti”. Si apre la vicenda della “storia unica” del ragazzo che diventa il più forte assassino e della ragazza totalmente imbranata! Scuola dalle illimitate scene di azioni!

Soukyuu no Fafner Exodus
La storia è ambientata nell’anno 2151, due anni e mezzo dopo il film Soukyuu no Fafner: Dead Aggressor, Cielo e Terra.

6898_cinderellaTHE IDOLM@STER: Cinderella Girls
Ci sono molte idol nella lunga tradizione della talent agency 346 Production. E ora l’azienda inizia un nuovo programma, il progetto Cenerentola! Ragazze comuni… sono scelte quali aspiranti idol e vedono un altro mondo per la prima volta, in questa storia da Cenerentola. Possono salire le scale che portano in cima? La magia comincia ora…

6898_jojoJojo’s Bizarre Adventure: Stardust Crusaders Egypt Arc
In una prigione giapponese c’è il 17enne Jotaro Kujo: punk, combattente, delinquente… e posseduto da una forza indipendente dalla sua volontà! In tutto il mondo gli spiriti maligni si risvegliano: le “Stand”, creature mostruose invisibili che danno ai loro ospiti poteri incredibili. Per salvare la vita di sua madre, Jotaro deve addomesticare le forze oscure e recarsi al Cairo, in Egitto, dove un vampiro centenario brama il sangue della sua famiglia. Ma la strada è lunga, e un esercito di malvagi ‘stand’ aspetta di uccidere JoJo e i suoi amici…

6898_ansatsuAnsatsu Kyoushitsu
Storia divertente e ricca di azione di una classe di disadattati che cerca di uccidere il nuovo insegnante, un polipo alieno dai poteri bizzarri e potente! L’insegnante ha appena distrutto la luna e minaccia di distruggere la terra, a meno che i suoi studenti lo distruggano prima. Ciò che complica le cose è che anche il migliore insegnante che abbiano mai avuto!

6898_deathparadeDeath Parade
Un vecchio e un giovane si trovano in un misterioso bar dove devono giocare una partita a biliardo. La posta: la loro vita.

6898_durararaDurarara!!x2 Shou
“6 mesi dopo … Non è cambiato nulla … o così sembra ….” Un anno e mezzo dopo le turbolenze che hanno scosso l’intera città di Ikebukuro, la pace ancora una volta torna nella città e la gente vive ogni giorno normalmente. Gli studenti delle scuole superiori godono della loro gioventù mentre l’uomo più forte e più pericoloso d’Ikebukuro lavora diligentemente. L’informatore traccia un nuovo piano e il cavaliere senza testa è perseguito dalla polizia mentre cavalca tutta la notte… Ma presto questa normalità sarà spezzata dall’anormalità. Lentamente ma inesorabilmente, l’ignoto coglierà la città che affronterà una nuova tempesta.

Aldnoah.Zero 2.nda Stagione

Dog Days 3.za Stagione
La storia si svolge due o tre mesi dopo la seconda stagione, durante le vacanze invernali.

6898_rollinggirlsThe Rolling Girls
Accendete i motori e preparatevi all’avventura a tutto gas delle Rolling Girls, il primo anime originale dello studio che ha creato L’attacco dei Giganti! Dopo la Grande Guerra di Tokyo, il Giappone, così com’era una volta, non esiste più. Ciò che rimane è una serie frammentata di nazioni indipendenti, ciascuna governata da un profeta noto come Mosa.Ogni Mosa comanda un esercito, o Mob, e cerca di conquistare chiunque sia sul suo cammino. Appaiono Nozomi, Yukina, Ai e Chiaya. Insieme, queste ragazze intrepidi e adorabili attraversano un Giappone devastato, cercando di cambiare se stesse assieme al mondo!

Kuroko no Basuke 3.za Stagione

6898_yattermanYoru no Yatterman
In una terra remota c’é una ragazza che guarda al di là dell’oceano. La terra era il Regno di Yattaman. Si dice che fosse una terra paradisiaca controllata dagli Yattermen, gli alleati della giustizia. Al fine di salvare la madre malata, la ragazza tenta di entrare nel regno per chiedere aiuto. Tuttavia, viene allontanata e sua madre muore senza che nessuno se ne curi. Doronbo è una banda di grandi ladri. Una bella ragazza di nome Doronjo lavora presso un padrone di nome Dokurobeh. I suoi tirapiedi sono due uomini di nome Boyakki e Tonzuraa. Doronbo lotta contro Yattermen, e nella mischia, il gruppo viene esiliato in una terra remota. È la storia della nuova generazione dei Doronbos, di Doronjo, Boyakki e Tonzula, così come della nascita di Gan-chan e Janet come Yattermen.

6898_mariaJunketsu no Maria
La storia segue Maria, la strega più potente durante la Guerra dei Cent’anni in Francia. Disprezza la guerra, ostacolando le battaglie con i suoi forti poteri magici. La sua ingerenza con la succube Artemide e l’incubo Priapos attrae l’attenzione dei cieli, quindi l’Arcangelo Michele emette un editto. Quando Maria perderà la verginità, perderà anche i poteri magici. Un bellissimo angelo di nome Ezechiele dovrebbe sorvegliare Maria e assicurarsi che la strega non usi la magia di fronte alle persone comuni, ma Maria continua ad usare la magia comunque.

6898_warubureSeiken Tsukai no World Break
La storia “del campus di spade e stregoneria” si svolge in una scuola privata che riunisce i “salvatori”, giovani dai ricordi risvegliati delle vite passate. Alcuni sono Shirogane, che combattono i nemici con armi e tecniche raccolte dai poteri Prana dei loro corpi. Altri sono Kuroma che spazzano via i nemici con la magia manipolatoria dei Mana metafisici. Un ragazzo di nome Moroha Haimura s’iscrive in questa scuola. È la prima persona nella storia con vite passate di Shirogane e Kuroma.

6898_sengokumusouSengoku Musou
Toyotomi Hideyoshi è sul punto di unificare il regno, e tutto ciò che resta è il Castello di Odawara protetto dal “Leone di Sagami”, Ujiyasu Houjou. I generali personalmente addestrati da Hideyoshi, Ihida Mitsunari, Katou Kiyomasa e Fukushima Masanori, così come Ootani Yoshitsugu, Shima Sakon e Naoe Kanetsugu, sono in prima linea. Nella formazione in battaglia vi sono due giovani guerrieri della famiglia Sanada: il fratello maggiore Nobuyuki e il fratello minore Yukimura. Mentre lo stallo si rompe, Sanada Yukimura cavalca su un cavallo solitario nella mischia. Suo fratello lo segue subito dopo.

6898_isucaIsuca
Shinichirou decide di cercare un lavoro per pagarsi l’affitto, e l’insegnante gli suggerisce di lavorare a casa di qualcuno, facendo le pulizie. Tuttavia, la persona che l’ha assunto è Sakuya, una ragazza 37.mo capo della famiglia Shimazu, il cui compito è esorcizzare ed eliminare le creature indesiderate. Shinichirou libera accidentalmente una delle creature che Sakuya cattura e cooperano per catturarla. La commedia della caccia alle creature comincia!

Prime impressioni di Kantai Collection (KanColle)

Big Sister Haruhi-chan 11 gennaio 2015

Kantai-Collection-kancolle-Anime-Scheduled-for-Winter-2015-haruhichan_com_1Titolo: Fleet Girls Collection: KanColle
Studio: Diomedea
Genere: Azione, fantascienza, militare, (slice of life?)
Episodi:?

Se avete seguito questo popolare gioco in Giappone, probabilmente noterete che Kantai Collection è uno dei giochi più recenti e attesi in Giappone. Kantai Collection (d’ora in poi KanColle) è un free-to-play browser game card-based sviluppato da Kadokawa Games che l’ha sfruttato sotto varie forme mediatiche, manga, light novel e ora anime, con un gioco PS Vita in cantiere per la fine dell’anno. Nel gioco delle ragazze utilizzano la potenza di fuoco di navi della seconda guerra mondiale contro un’altra flotta, basandosi grandemente su RNG (Random Number Generator) e le battaglie di solito avvengono con una flotta di alto livello, ben equipaggiata e un po’ di fortunata. L’anime fu annunciato nel 2013, con data di uscita prevista a fine 2014, poi posticipata all’inverno 2015. Ora che l’inverno 2015 è arrivato, è il momento per il resto del mondo dell’anime KanColle. La storia di tale versione di KanColle è questa: alieni, chiamati gli ‘Abissali’, hanno il sopravvento sui mari distruggendo le navi degli umani, sottraendogli il potere marittimo. Le uniche a poter affrontare questi alieni sono le ragazze della flotta nate con il potere delle vecchie navi. Utilizzando le armi che equipaggiavano le rispettive navi, combattono per riconquistare il controllo del mare. La storia segue Fubuki, cacciatorpediniere di tipo speciale, che si addestra in una base navale, nella Terza Squadriglia Siluranti. Il primo giorno incontra le compagne della squadriglia insieme ad altre ragazze, tra cui Akagi, che Fubuki ammira. Akagi fa parte dell’élite, la Prima Flotta Portaerei, una squadra rinomata per aver vinto molte dure battaglie uscendone illesa. Prima che possa addestrarsi, partecipa ad una sortita con la sua squadriglia contro i cacciatorpediniere nemici. Poiché Fubuki non ha alcuna esperienza in combattimento, si affida alle compagne della squadriglia costrette a salvarla con l’aiuto della squadra di Akagi. Non volendo essere un peso per le compagne di squadra, decide di addestrarsi duramente per essere un giorno degna di essere a fianco di Akagi.
Prima del primo episodio, il produttore di KanColle disse che l’anime sarebbe stato per il 70% moe/slice of life e per il 30% azione. A seconda di ciò che ci si aspetta da questo anime, può o meno sorprendere. Personalmente, confronto questo anime con Girls und Panzer, dato che sembrano avere vicende molti simili. Non mi aspettavo che l’anime fosse troppo storicizzato considerando la base di partenza, quindi vorrei suggerire di non aspettarsi una qualche storia fantastica. Certo, potrebbe ancora sorprendermi come Girls und Panzer. Lo stile artistico è piacevole e l’animazione è decente. Le parti più animate sono le azioni in CG, che sembrano funzionare meglio nelle scene d’azione apparendo molto più fluide dell’animazione tradizionale. La colonna sonora è buona finora, ma OP e ED non sono presenti nel primo episodio, quindi non posso giudicarli ancora. L’anime è trascinato dalla versatilità delle attrici vocali, con alcune di loro che danno voce anche a nove personaggi. Rina Hidaka (Silica di Sword Art Online) ha la maggior parte dei ruoli, coprendo undici personaggi. Sette personaggi di Ayane Sakura (Mika Shimotsuki di Psycho-pass) appaiono nel primo episodio. Non vedo l’ora di vedervi la partecipazione delle attrici vocali.
Nel complesso, se siete alla ricerca di ragazze carine in azione, questo fa per voi. Come la maggior parte degli adattamenti di videogiochi, l’anime è più pensato per gli appassionati del gioco in quanto più consapevoli nel mondo. Tuttavia, penso ancora che i nuovi arrivati possano ancora guardarlo senza aspettarsi che ne venga fuori una storia innovativa. Se nessuna di queste condizioni vi soddisfa, allora l’anime non sarà di vostro gradimento. Personalmente continuerò a guardarlo, se non altro perché vi sarò immersa. Conosco alcuni giocatori di KanColle e mi riveleranno tutti i dettagli dell’anime, in ogni caso.

 Kantai Collection 1° Episodio

Kantai_Collection_Logo