Intervista “planetaria”: con il regista Naokatsu Tsuda e il produttore, Hiroyuki Aoi

È ora o mai più! Intervista con il regista, Naokatsu Tsuda e il produttore Hiroyuki Aoi di “Planetarian
Manga Tokyo

La storia è ambientata in “una distopia” diventata oggetto di una guerra biologica 30 anni prima. Il protagonista entra in questa città in rovina, e arriva in cima ad un edificio per scappare dai robot che controllano la città. Lì, vede un planetario dimenticato e il robot Yumemi Hoshino, che aspetta all’ingresso.
Nel 2004, l’editrice Key Visual, ben nota per le sue edizioni ‘AIR’ e ‘CLANNAD’, pubblicò il primo volume del romanzo cinetico ‘Planetarian‘ come gioco innovativo. I giocatori partecipano senza avere scelte multiple, come se guardassero un film. Originariamente, fu pubblicato solo online. Alla fine, il mercato e la sua piattaforma raggiunsero altri dispositivi e fu pubblicato per PS2, PSP e smartphone (Android, iOS). Le recensioni su ‘Planetarian’ furono molto buone e questo è un film molto atteso. Sarà distribuito online e nei cinema. La produzione dell’animazione è della ‘David production‘, nota per la serie di animazione TV ‘Jojo’s Bizarre Adventure’. Il regista Naokatsu Tsuda dimostrava talento ed abilità nel realizzare questa serie di anime televisivi, e ammette apertamente di essere un grande fan della Key da molti anni.
Oggi, Anime! Anime! Invitano il regista Naokatsu Tsuda e il produttore Hiroyuki Aoi nell’intervista. Scopriamo il loro entusiasmo per “Planetarian” e la vera intenzione per cui scelgono online e cinema per la distribuzione.

Intervista di Yohei Hosokawa
‘Planetarian’

Niente rimpianti, fatelo e basta!
Per prima cosa, mi dica perché hai deciso di realizzare un film animato “Planetarian” e perché adesso. Vorreste darmi le vostre opinioni, signor Aoi?
Produttore, Hiroyuki Aoi (Aoi): Sicuro. Sono passati 12 anni dall’uscita di “Planetarian“. Originariamente era disponibile solo online tramite vendite download come primo volume del nuovo romanzo cinetico della Key. Non ha venduto così tante copie, in parte a causa della disponibilità su Internet. Tuttavia, “Planetarian” fu pubblicato con successo su varie piattaforme negli ultimi anni, tra cui lo streaming estero nel 2014. Di conseguenza, il numero di vendite raggiunse le 130000 copie. Ora è il momento, quando abbiamo l’ambiente e le tecnologie perfette per il networking, per raggiungere la nostra idea di ‘guardare sempre e ovunque’ come volevano per l’originale ‘Planetarian‘. Inoltre, l’universalità della storia e il tema dell’interazione uomo-robot attraggono sempre, ed è sempre così da molti anni. Quindi, perché non concedere l’opera a tutti i fan che l’hanno sempre amato e l’amano. È così che è iniziò il progetto. Inoltre, non c’è dubbio che tutti caduti amiamo “Planetarian“.

Regista Naokatsu Tsuda (Tsuda): La prima pubblicazione di “Planetarian” fu nel 2004, anno in cui iniziai la carriera negli Anime. Siamo al dodicesimo anno. Ci sono così tanti lavori, ma credo che il pubblico non dimentichi mai il lavoro eccezionale svolto. Penso che “Planetarian” sia un perfetto esempio di ciò. È chiaramente fantascientifico, ma la sua ambientazione non è superata nemmeno adesso. Sono sicuro che questo titolo sarò ancora ottimo per l’animazione e catturare l’attenzione anche dopo 10 anni. Inoltre, come dice Aoi, non siamo legati a nessuna piattaforma particolare e questo ci spinge in modo significativo a realizzare l’animazione oggi.

Come si è deciso per “David production” e il regista Mr. Tsuda?
Aoi: ‘David production‘ presta il massimo rispetto per il lavoro originale, e questo è da apprezzare.

Tsuda: Grazie.

Aoi: Anche molti fan della Key sembrano essere molto attaccati a “Planetarian“… e quando pensai a uno studio di produzione in grado di rispondere alle esatte richieste dei fan, ho potuto trovare solo “David production“. Detto questo, non mi aspettavo di vedere il signor Tsuda regista. Sapevo che era molto impegnato con “Jojo’s Bizarre Adventure” (lol).

Tsuda: Sono un regista della David production, quindi frequento regolarmente la riunione di pianificazione. Nell’incontro con un gruppo di produttori della David production , avemmo l’opportunità di discutere chi sarebbe stato il migliore come regista di “Planetarian”. Lì, onestamente, non volevo pentirmi rinunciando a questa possibilità di lavorare con anime della Key che adoro… quindi alzai la mano (lol) e colsi questa opportunità!

Creare “Planetarian” tramite i colloqui con ogni singolo membro dello staff
Sono curioso di sapere come il signor Tsuda si destreggiava negli impegni di lavoro…
Tsuda: Nella squadra di “Planetarian“, abbiamo il signor Katsuichi Nakayama che fu assistente alla regia di “Evangelion: 2.0 You Can (Not) Advance” e “Evangelion: 3.0 You Can (Not) Redo“, così come il signor Toshiyuki Kato che proviene da “Jojo’s Bizarre Adventure” ed ha anche diretto “Level E”. Con questi grandi registi di serie, dovevo solo guidare la squadra di ‘Planetarian’.

Quindi, come la guida?
Tsuda: Questa storia aveva la chiara intenzione di portarla ai fan e come. In altre parole, dovevamo concentrarci su un approccio cinematografico che richiedesse la realizzazione di scene in tempi più brevi rispetto a quelli delle serie TV. Così, scrissi la sceneggiatura per adeguare l’opera al film. Così facendo, potevo relazionarmi al lavoro molto più a fondo quando era nel processo di creazione della storyboard. Potevo reimpostarla da zero.

Aoi: Il signor Tsuda condivide anche il ruolo di Sound Director con Takayuki Yamaguchi.

Tsuda: Per quanto riguarda la musica, l’ho creata parlando con il signor Yamaguchi e completai l’ordine. Quando la musica arrivò, la combina con lo storyboard per trovarne un uso efficace nel film. Il signor Yamaguchi, direttore del suono, e io avemmo ripetute discussioni fin quando non fummo d’accordo. Siamo nella stessa generazione e questo rende ideale scambiarci le idee. Ho fiducia e rispetto per le sue opinioni.

Ho notato che anche Lei e il signor Shogo Yasukawa avete condiviso il ruolo di sceneggiatore. Questo per la stessa ragione di cui abbiamo parlato prima?
Tsuda: Si, è esatto. Scambiai spesso pareri con lui e scrissi una struttura sintetica per il signor Yasukawa per finalizzarla. Quindi, scrivemmo insieme la sceneggiatura. Abbiamo lavorato insieme per “Jojo’s”, e questa volta fu più facile come partner. Sound Director e Script Writer sono entrambi cruciali in questo film, ma ho avuto modo di scegliere persone che potevano dedicarsi al lavoro emotivamente ed empaticamente.

Sembra che le si sia appassionato a cogliere la situazione generale.
Tsuda: Esattamente. Mi è stato detto che potevo creare “Planetarian” a modo mio. In altre parole, dovevo capire la sfida cruciale su come farlo nell’animazione. Non significava usare le scene esatte dell’opera originale, ma dovevo evidenziare cosa e come ricreare l’originale nel film. Sapevo che dovevo fare qualcosa di chiaramente migliore dell’originale. Quindi, decisi di “Continuare ad adare avanti e creare! Prepararsi a lottare ferocemente per il successo!”

Sembrava molto determinato.
Tsuda: Sì, mi assicurai di parlare con ogni singolo membro dello staff per creare questo ‘Planetarian‘.

Regista della maggior parte delle opere del signor Daisuke Ono
Ho saputo che hai il controllo totale sul casting dello staff artistico. Il grande cambiamento sarebbe l’aspetto del protagonista principale, Kuzuya, giusto? Non ha un aspetto fisico dell’opera originale, quindi come è arrivato a questo design?
Tsuda: In primo luogo, avevo già due persone in mente, il signor Daisuke Ono e la signora Keiko Suzuki di “Planetarian” originale. Non avrei accettato il film senza di loro se ne fossi il fan e li volevo sicuramente nel nostro team. È tipico vedere un personaggio come il suo doppiatore quando ci si basa solo sulla voce. Abbiamo anche aggiunto la virilità dei personaggi maschili di Eiji Komatsu. Inoltre, con un gioco bishojo/gal, il volto di una protagonista si nasconde spesso dietro la frangia, così abbiamo impiegato questa teoria per completare i disegni dei personaggi.

Aoi: Il signor Ono ha detto che era ancora giovane e agli inizi della carriera quando ebbe il compito in ‘Planetarian‘. Quindi, è molto emozionante e importante di nuovo partecipare dell’animazione dopo 12 anni. Pensavo che la proiezione in anteprima fosse impeccabile, offrendo sensazioni speciali sul film per il signore Ono, ma anche da regista. I personaggi che recitano in questa animazione sono fantastici nei dettagli e hanno un grande impatto visivo.

Tsuda: Questo film contiene alcune scene che chiamiamo “immagini che parlano a tutti”, univoche per gli anime. A differenza dei giochi o dei manga, gli anime non si fermano agli spettatori. Quindi, controlliamo intenzionalmente la velocità di alcune scene semplici a cui i giocatori potrebbero aggrapparsi avendone dei bei ricordi.

Aoi: È stato difficile creare il processo in cui Kuzuya s’innamora di Yumemi, no?

Tsuda: Sì, abbiamo passato molto tempo a decidere in che punto cambiare. Yumemi è un robot, quindi Kuzuya non può recitare come un tizio che giocare con la sua “figura bishojo” quando si è bloccati nel creare lo storyboard “(lol). Yumemi gli risponde. Kuzuya vive in una distopia e il modo in cui si cambia interagendo con Yumemi, il robot programmato, è cruciale. Alla fine, gli spettatori si rendono conto che il personaggio principale Kuzuya simboleggia effettivamente “noi”.

Essere giocatore, ma anche spettatore.
Tsuda: Giusto. Come viviamo questo momento difficile? Cosa affrontiamo e a cosa dobbiamo essere preparati? Cosa vuol dire vivere rimanendo fedeli a se stessi? Potresti avere qualcosa che ti infastidisce nella vita, e sarebbe bello se decidessi di affrontarla anche se piccola… Speriamo di concludere la storia in questo modo.

Questo film ha tutto, dal gioco e dal romanzo al dramma vocale
Pubblicherete ‘Chiisana hoshi no yume‘ (La fantasticheria di un piccolo pianeta) online e ‘Hoshi no hito‘ (L’uomo delle stelle) al cinema. Il primo è un sottotitolo del gioco originale, e l’ultimo è stato scritto per un romanzo e un dramma vocale, richiedendo una tempistica più ampia. Quindi, completerete il tutto con questo film.
Aoi: Sì. “Planetarian” non riguarda solo Kuzuya e Yumemi. Il romanzo e il dramma vocale usciti dopo il gioco principale ampliarono di molto il mondo della storia. Credo che porti questo film da un’opera eccellente a capolavoro. Nella versione online, forniamo la storia del gioco. Scoprite come Kuzuya visse dopo la storia del gioco, nella versione cinematografica. Insieme al tema musicale di Lia, questo film sarà il migliore nella storia delle opere della Key.

Come descrivereste ‘Hoshi no hito‘, la versione cinematografica?
Aoi: Include una versione online ricostruita. La scena della proiezione nel planetario si staglia su uno schermo enorme, quindi spero che il pubblico l’apprezzi.

Sì, pensavo che la scena della proiezione fosse davvero impressionante.
Tsuda: Il direttore della fotografia signor Arimasa Watanabe, che ha realizzati “Fate/Kaleid liner Prisma*Illya” è un grande fan do “Planetarian” originale, e ha lavorato molto duramente perché questo film fosse particolareggiato nei dettagli. Molto probabilmente, questo ha portato a riprese eccezionali. Sfortunatamente, normalmente non possiamo permetterci di spendere troppo tempo per girare le serie TV… ma volevo essere preciso sugli effetti ottici in questo film. Ad essere onesti, rimasi stupito dagli effetti ottico di “Tamako Love Story” che vidi due anni fa. Mi colpì davvero quando vidi il bokeh o messa a fuoco poco profonda, proprio come nei buoni film giapponesi, perché un effetto obiettivo così dettagliato era qualcosa che ho sempre voluto impiegare. Allo stesso tempo, capì che gli effetti ottici sono molto efficaci per la visione al cinema. Questa volta, impiegai ampiamente gli effetti ottici e cercavo di entrare nei dettagli creando ogni singolo fotogramma. Quindi, penso che i telespettatori online saranno sbalorditi dalla profondità che la versione cinematografica offre per le stesse scene.

La versione cinematografica non è ricca di rilievi
Quindi, dice che gli spettatori virtuali scopriranno qualcosa nella versione cinematografica, giusto?
Tsuda: Questo è ciò che penso. Abbiamo anche un approccio diverso alla musica. La versione cinematografica non è ricca di rilievi. Sarebbe bello se ciò servisse da interpretazione recondita, e sono sicuro che soddisferà il pubblico.

Aoi: Devo dire che a causa della passione del signor Tsuda, ogni episodio della versione online supera di 10 minuti l’opera originale.

Tsuda: È vero. Avrei potuto fare 10 minuti per ogni episodio. Tuttavia, sono certo che soffrirei di cattiva digestione ‘ogni volta che guardassi ‘Planetarian‘. Quindi, posso con orgoglio sorridere allegramente con tutta la faccia! (lol) Beh, non è bene per il responsabile, però …

C’è qualcos’altro che vorreste raccomandare?
Tsuda: Vorrei aggiungere che ci siamo concentrati sull’aspetto robotico dell’eroina Yumemi. È carina come si può vedere, ma volevo descrivere come tutti noi arriviamo al momento del “Cosa fa questo computer?”… ci sentiamo frustrati verso le macchine per non lavorano come vogliamo. Mi piacerebbe includere tale l’approccio nel mio anime. Le macchine reagiscono semplicemente a ciò che ordiniamo o digitiamo in base al loro programma. Tuttavia, le nostre emozioni prevalgono ancora quando le cose non funzionano sbagliate. Questo è il tipo di punto che mi piacerebbe indicarvi. Il signor Yuuichi Suzumoto, autore dell’originale, ha una visione molto più realistica di altri titoli della Key. Penso che all’estero apprezzino quel tipo di anime Sci-Fi hard-boiled. Scene di manomissione di una bella ragazza in una distopia… questo è così diverso dagli altri titoli della Key.

Grazie mille. Infine, potreste lasciare un messaggio ai nostri lettori, per favore?
Aoi: Dopo aver letto questa intervista, se siete interessati a “Planetarian“, visionate prima la versione online. Ci sono solo 5 episodi in totale, e ognuno dura solo 10 minuti. Quindi, spero che possiate trovarli gradevoli. Sono sicuro che saranno indimenticabili.

Tsuda: Gli spettatori sapranno che abbiamo preso sul serio “Planetarian” dal modo in cui descriviamo l’anime. Abbiamo preso con cura “mondo planetario” anche dall’originale. Ciò significa che i fan del gioco possono provare ciò che ricordano del gioco. Mi piacerebbe vedere il pubblico parlare di “Planetarian” dopo aver visto la versione online. Quindi, sarebbe bello se decidessero di vederne la versione cinematografica. Penso di andare a vederlo di nascosto insieme a tutti… quindi guardiamolo insieme!! (lol) Spero di vedervi lì! Grazie a tutti.

Advertisements

Svelate le prime immagini di Noragami 2a Stagione

Swaps4 Haruhi-chan 6 aprile 2015

Il sito ufficiale della seconda stagione dell’anime TV del manga di Adachitoka, Noragami, ha rivelato nuove immagini, ed ha anche annunciato che la prima stagione sarà nuovamente trasmessa su BS Fuji dal 5 aprile, oltre ad eventi a Tokyo e Osaka e alla mostra Animate Ikebukuro.Noragami-2nd-Season-Visual-RevealedLa seconda stagione è confermata nel numero di maggio del Monthly Shonen Magazine della Kodansha, rivelando che la nuova stagione avrà lo staff e il cast della prima:
Regista: Kotaro Tamura
Composizione della serie: Deko Akao
Disegnatore dei personaggi: Toshihiro Kawamoto
Studio animazione: Bones
Il cast comprende:
Hiroshi Kamiya (Koyomi Araragi di Bakemonogatari) che darà voce a Yato
Maaya Uchida (Rikka Takanashi di Chuunibyou demo Koi ga Shitai!) che darà voce a Hiyori Hiki
Yuuki Kaji (Rentarou Satomi di Black Bullet) che darà voce a Yukine
Miyuki Sawashiro (Suruga Kanbaru di Bakemonogatari) che darà voce a Bishamon
Jun Fukuyama (Yukio Okumura di Ao no Exorcist)) che darà voce a Kazuma
Aki Toyosaki (Yui Hirasawa di K-ON!) che darà voce a Kofuku
Daisuke Ono (Subaru Asahina di Brothers Conflict) che darà voce a Daikoku
Toru Ohkawa (Toshio Ozaki di Shiki) che darà voce a Tenjin
Asami Imai (Kurisu Makise di Steins;Gate) che darà voce a Mayu
Rie Kugiyama (Kagura di Gintama) che darà voce a Nora.
Noragami è una serie fantasy di Adachitoka pubblicata dal Monthly Shonen Magazine della Kodansha dal gennaio 2011, raccolta in dodici volumi tankobon dal novembre 2014. Un adattamento anime TV dalla Bones è stato trasmesso in Giappone dal 5 gennaio al 23 marzo 2014.

Haruhichan_com-NewType-April-2014-posters-noragami-iki-hiyori-yato-yukine-2Sinossi di Noragami da Haruhichan:
Yato è una divinità minore priva anche del santuario. Per costruirlo e farsi riconoscere divinità, scarabocchia il suo numero di cellulare sul muro di un bagno dicendo che a chi l’aiuterà offrendogli 5 yen, avrà un “dio a disposizione”. Hiyori, la figlia di una famiglia rispettabile viene quasi uccisa in un incidente stradale, ma è salvata da Yato. Ciò fa sì che diventi una “hanyou”, persona che può uscire dal corpo in forma di anima. Segue Yato cominciando ad aiutarlo per essere riconosciuto divinità. Yato trova anche un ragazzo di nome Yukine che diventa un Regalia, “tesoro sacro” che può essere utilizzato dal dio come arma. I tre combattono i fantasmi che affliggono gli esseri umani mentre l’oscuro passato di Yato si svela gradualmente”.

Fonti: Sito ufficiale di Noragami, Crunchyroll.

Video promozionale de La scomparsa di Nagato Yuki-Chan

Swaps4 Haruhi-chan 24 marzo 2015

Il sito ufficiale del prossimo adattamento anime del manga di Nagaru Tanigawa e Puyo, La scomparsa di Nagato Yuki-Chan, ha messo in streaming il primo video promozionale.

Il sito ufficiale dell’anime ha anche rivelato i dettagli sui primi Blu-ray e DVD dell’anime d’imminente pubblicazione. Il primo volume uscirà il 26 giugno in Blu-ray per 60 dollari e in DVD per 50 dollari, ed entrambe le versioni conterranno:
I primi due episodi della anime
Un trittico della serie disegnato da Puyo
Una colonna sonora speciale con riassunto dello show radiofonico e un nuovo dramma audio originale
Una copertina digitale speciale
Un libretto di 8 pagine
Una cartolina speciale
Il video dello Spot dell’anime, video promozionali, OP ed ED, un saluto speciale.
Commenti audio dello staff e del cast

Ecco la copertina BD:

The-Disappearance-of-Nagato-Yuki-Chan-Anime-Blu-ray-Vol-1-CoverE la copertina del DVD:The-Disappearance-of-Nagato-Yuki-Chan-Anime-DVD-Vol-1-CoverEcco l’ultima immagine dell’anime pubblicata nell’ultimo numero di Newtype Magazine:

The-Disappearance-of-Nagato-Yuki-Chan-Anime-Magazine-Visual-4

 

Video promozionale di Yamada-kun to 7-nin no Majo

Swaps4 Haruhi-chan 21 marzo 2015

Il sito ufficiale del prossimo adattamento anime del manga di Miki Yoshikawa, Yamada-kun to 7-nin no Majo (Yamada-kun e le sette streghe) ha rivelato il primo video promozionale dell’anime. Il video presenta in anteprima la storia così come la sigla di apertura “Kuchizuke Diamond” di Weaver, e la sigla di chiusura “Candy Magic” di Mimi Meme MIMI.

Yamada-kun to 7-nin no Majo sarà presentato in anteprima in Giappone il 12 aprile su Tokyo MX. Un programma speciale andrà in onda prima della trasmissione, il 5 e 6 aprile.

La serie stessa ha avuto un adattamento OAV il 25 agosto 2013, e 2 OAV supplementari furono annunciati con i prossimi volumi del manga. L’imminente anime TV avrà lo stesso cast dell’OAV, che comprende:

Toshiki Masuda (Takashi Yura di Kimi no Iru Machi) sarà la voce della protagonista Toranosuke MiyamuraYamada-kun-to-7-nin-no-Majo-character-design-haruhichan.com-Yamada-kun-and-the-Seven-Witches-character-design-Toranosuke-MiyamuraMaaya Uchida (Rikka Takanashi di Chuunibyou demo Koi ga Shitai!) sarà la voce di Miyabi ItouYamada-kun-to-7-nin-no-Majo-character-design-haruhichan.com-Yamada-kun-and-the-Seven-Witches-character-design-Miyabi-ItouToshiharu Sasaki (debutto) sarà la voce di Kentarou Tsubaki
Ryota Ousaka (Sugane Tachibana di Gatchaman Crowds) sarà la voce di Ryu Yamada
Yamada-kun-to-7-nin-no-Majo-character-design-haruhichan.com-Yamada-kun-and-the-Seven-Witches-character-design-Ryu-YamadaSaori Hayami (Yukino Yukinoshita di Oregairu) sarà la voce di Urara ShiraishiYamada-kun-to-7-nin-no-Majo-character-design-haruhichan.com-Yamada-kun-and-the-Seven-Witches-character-design-Urara-ShiraishiEri Kitamura (Yui di Angel Beats!) sarà la voce di Nene Odagiri
Daisuke Ono (Sebastian Michaelis di Black Butler) sarà la voce di Ushio Igarashi
Yui Makino (Misaki Nakahara di Benvenuti alla NHK) sarà la voce di Meiko Otsuka
Yuki Takao (Alka in Blade&Soul) sarà la voce di Maria Sarashima
Shinnosuke Tachibana (Soma Asman Kadar di Kuroshitsuji) sarà la voce di Shinichi Tamaki
Aoi Yuuki (Madoka Kaname in Mahou Shoujo Madoka Magica) sarà la voce di Noa Takigawa
Masumi Tazawa (Kiriha Kurano di Rokujouma no Shinryakusha!?) sarà la voce di Rika Saionji

Anche il cast dell’anime è stato rivelato, lo stesso dall’OAV:
Regista: Tomoki Takuno (Love Live School Idol Project! e IDOLM@STER: xenoglossia)
Aiuto regista: Fumiaki Usui (Love Live School Idol Project! e Needless)
Compositore serie e sceneggiatore: Michiko Yokote (Genshiken, Shinryaku! Ika Musume)
Disegnatore dei personaggi e regista dell’animazione: Eriko Iida (Love Live School Idol Project!, Kyoukaisenjou no Horizon)
Direttore del suono: Yota Tsuruoka (Mahou Shoujo Madoka Magica, La scomparsa di Haruhi Suzumiya)
Compositore: Masaru Yokoyama (Shigatsu wa Kimi no Uso, Freezing)
Studio Animazione: Liden Films (Miss Monochrome, Terra Formars)

Un paio di video promozionali sono stati pubblicati di Yamada-kun to 7-nin no Majo OVA all’inizio dell’anno:

Qui è l’adattamento OVA online pubblicato l’anno scorso:

Yamada-kun to 7-nin no Majo (Yamada-kun e le Sette streghe) è una commedia manga romantica sullo scambio di genere scritta e illustrata da Miki Yoshikawa. La serie è iniziata nel 2012 su Weekly Shonen Magazine della Kodansha, 14 volumi sono stati pubblicati fino ad oggi. La serie ha avuto uno special di due minuti nell’agosto 2013 e adattamenti OVA rispettivamente allegati al 15.mo e 17.mo volumi del manga del 17 dicembre 2014 e del 15 maggio 2015. Gli OAV avranno una storia originale e una calda scena primaverile con tutti i personaggi principali e le 7 streghe.

Yamada-kun-to-7-nin-no-Majo_Haruhichan.com-Anime-VisualLa trama di Yamada-kun to 7-nin no Majo da Haruhichan:
Ryu Yamada è un liceale della Suzaku, sempre in ritardo, che dormicchia in classe e riceve voti abissali. La sua vita è una noia mortale. La bella Urara Shiraishi, d’altra parte, è una brillante liceale della Suzaku. Un giorno, senza alcuna spiegazione, i loro corpi si scambiano! Ryu finisce nel corpo di Urara, e Urara in quello di Ryu”.

L’anime TV Yamada-kun to 7-nin no Majo andrà in onda ad aprile.Yamada-kun-to-7-nin-no-Majo_Haruhichan.com-OVA-VisualVisitate il sito dell’anime qui e seguitelo su twitter: @yamajo_anime

Rivelata la 3° Stagione di Working!!

Swaps4 Haruhi-chan 8 marzo 2015

Il sito ufficiale ha rivelato nuove immagini della prossima terza stagione dell’anime Working!! di Karino Takatsu, per un totale di 4 immagini per data. Working!! 3 andrà in onda da luglio 2015 nel corso della stagione estiva 2015.Working-3-fourth-anime-Visual-haruhichan_com-wagnaria-anime-visualIl sito ufficiale di Working!! ha rivelato le immagini della prossima terza stagione di Working!! di Karino Takatsu, che andrà in onda nel luglio 2015 nel corso della stagione estiva.Working-3-second-anime-Visual-haruhichan_com-wagnaria-anime-visualIl cast principale delle precedenti serie di Working!! tornerà con la terza serie dell’anime:
Jun Fukuyama (Lelouch Lamperouge in Code Geass: Hangyaku no Lelouch) tornerà a dare voce a Souta Takanashi
Kana Asumi (Yuno di Hidamari Sketch) tornerà a dare voce a Popura Taneshima
Saki Fujita (Ao Nanami di Yozakura Quartet) tornerà a dare voce a Mahiru Inami
Eri Kitamura (Yui di Angel Beats!) tornerà a dare voce a Yachiyo Todoroki
Kumiko Watanabe (Keroro di Keroro Gunsou) sarà la voce di Kyouko Shirafuji
Daisuke Ono (Sebastian Michaelis di Black Butler) sarà la voce di Jun Satou
Hiroshi Kamiya (Levi de L’attacco dei Giganti) tornerà a dare voce a Hiroomi Souma
Ryou Hirohashi (Kyou Fujibayashi di Clannad) sarà la voce di Aoi YamadaWorking-3-third-anime-Visual-haruhichan_com-wagnaria-anime-visualAnche lo staff è stato rivelato, con un nuovo regista, mentre il resto del personale sarà lo stesso delle stagioni precedenti:
Regista: Yumi Kamakura (regista di episodi di Working!! e Inazuma Eleven)
Compositore della serie: Takao Yoshioka (High School DxD, Watamote!)
Disegnatore dei personaggi e regista dell’animazione: Shingo Adachi (Sword Art Online, Galilei Donna)
Compositore: MONACA (Hanayamata The Animation, Oregairu Zoku)
Studio Animazione: A-1 Pictures (Sword Art Online, The IDOLM@STER)

Working!! è un manga creato da Karino Takatsu. La serie manga comprende 13 volumi e ha avuto due adattamenti anime, con il terzo avviato con il titolo Working!! 3. La prima serie fu trasmessa nella stagione primavera 2010, dal 4 aprile al 27 giugno; la seconda serie di Working!! andò in onda durante la stagione autunno 2011, dal 1 ottobre al 24 dicembre.Working-3-anime-Visual-haruhichan_com-wagnaria-anime-visualSinossi di Working!! di MAL:
Ambientato in un ristorante in Hokkaido, prefettura nel nord del Giappone, il 16enne liceale Souta Takanashi lavora part-time con i suoi strani collaboratori: Popura Taneshima, una liceale di un anno più grande ma facilmente scambiata per una studentessa delle elementari/medie, e Kyoko Shirafuji, 28enne responsabile del ristorante che non si preoccupa per nulla di lavorare”.

Fonte: sito ufficiale Working!!