L’anime “Nidome no Jinsei o Isekai de” è stato annullato dopo i tweet offensivi dell’autore

Japan Times, 7 giugno 2018

Un piano per trasformare un romanzo popolare in una serie anime TV è stato cancellato dopo che dei tweet discriminatori dell’autore su Cina e Corea del Sud hanno suscitato polemiche. L’adattamento anime del film “Nidome no Jinsei o Isekai de” (“Young Again in Another World” di Mine) era previsto in anteprima ad ottobre, ma i produttori hanno deciso di annullarlo considerando la gravità della situazione sulle osservazioni dell’autore, che usa uno pseudonimo. L’editore Hobby Japan Co. ha anche detto di aver deciso d’interrompere la diffusione del libro.
Secondo quanto riferito, avrebbe twittato che i cinesi non avevano morale e che avere la Corea del Sud vicina è una disgrazia per il Giappone, mentre denigrava i due Paesi. I tweet furono emessi prima che il primo volume venisse pubblicato nel 2014, e cancellati. Mine ha offerto scuse “profonde” su twitter dicendo che c’erano state parole “inappropriate” che avevano messo molti a disagio e che alcune descrizioni del romanzo erano altrettanto offensive. Quattro attori e attrici della serie hanno annunciato le dimissioni dai rispettivi ruoli nella serie.
L’originale è un romanzo fantasy in cui un protagonista giapponese, che uccise più di 3000 persone con la spada combattendo in Cina e morendo all’età di 94 anni, rinasce in un altro mondo abitato da mostri.

Advertisements

Kantai Collection: Kancolle the Movie

È passato esattamente un anno dall’inizio di questo progetto, inizialmente non pensavamo fosse possibile arrivare fino ad oggi eppure eccoci quì, ancora a lavorare tutti insieme e a mandare avanti questa nostra piccola ma grande famiglia chiamata Komorebi-Fansub, abbiamo iniziato con non pochi problemi però abbiamo continuato cercando sempre di migliorarci e di fare il possibile per l’utenza e tutto questo ci spingeva a continuare. Detto questo per ringraziare tutti gli utenti che ci hanno seguito fino ad ora ed anche quelli a venire eccovi rilasciato KanColle: The Movie, ed in più apriamo una nuova sezione del sito inerente ai temi per chrome, la quale verrà aggiornata man mano che usciranno nuovi anime o verranno richiesti dalla stessa utenza.

Titolo: Kantai Collection: KanColle the Movie
Data: Pubblicato sub 19/01/2018
Durata: 93 min
Fansub: Komorebi
Genere: Azione, Combattimento, Gioco, Guerra
Trama: Film d’animazione ispirato al browser game Kantai Collection.

Download

P.S. Alcuni adattamenti o termini usati nel film sono stati mantenuti o meno tenendo conto della precedente serie e di conseguenza dei termini più o meno apprezzati dai fan.

Ajin: “Ho un pensiero per i miei, un pensiero da manicomio”

Critica dell’anime Ajin di GTZ, Anime-kun 1 maggio 201668d589a36b5f8aab35ee9be426000405e94d8957E’ dalla canzone di Yousufa (Dreamin‘) che la critica parte. E lo sapete. Poche parole e per una volta rispetterò la promessa di esprimere la mia opinione. Dopo l’eccellente critica di Harpagon (scusa Coleh ma non ho ancora letto le tue critiche, ma avanti così fratello) dico la mia.
Poche o molte cose si possono dire di questo anime, probabilmente dalla qualità grafica, per l’uso del 3D, inquietante per lo spettatore, a prima vista. Non comprende chi lo fugge. Lo stile è gentile, la grafica sottolinea la trama. Ora entriamo nella sostanza, di fretta, come la serie.
Ajin è al passo dei tempi. Fluisce narrando la trama senza dare il tempo di farsi domande sulla qualità estetica del casino. Ajin spaventa come una gragnuola di pugni che non si ha tempo di vedere arrivare. Ma perché amico mio? Poiché il casino è efficace, ma non volgare, questa serata sarà divertente. Ajin è un fottuto massacro. Amici miei non perdete tempo a leggere la mia recensione, risparmiate tempo della vostra vita.
Sono state rare le volte che ho visto storie così ritmiche, efficaci e realistiche nel loro svolgersi. Questa serie richiede del fegato, come una serie americana dalla trama avvincente, convertendovi ed appassionandosi tanto che non è possibile muoversi una volta rapiti. Esaltata dai personaggi, dalla trama non priva di lacune ma pienamente avvincente. Ajin vi agita, vi scuote, vi traumatizza e soprattutto vi cattura. Perché? Un thriller senza tempi morti, senza distrazioni tra voi e questi personaggi atipici al centro della storia. No, no, smettete di leggere la mia recensione, guardatevi di corsa l’anime, avendo perso troppo tempo nel comprenderlo a parole. Sono illusorie. Apprezzatelo nel modo giusto.
La verità di un uomo cattivo. Niente di meglio della via difficile.

Rivelata una nuova immagine dell’anime Bubuki Buranki

Swaps4 Haruhi-chan 13 dicembre 2015

Una nuova immagine dell’imminente anime originale di Sanzigen, Bubuki Buranki, appare sul numero di gennaio 2016 di NewType, su doppia pagina. Il numero può essere acquistato qui.New-Bubuki-Buranki-Visual-Revealed-in-Japanese-MagazineInoltre, il primo video promozionale è stato recentemente messo in streaming ed è stato rivelato che la serie andrà in onda dal 9 gennaio su Tokyo MX.

Anche il sito ha rivelato una nuova immagine:Bubuki-Buranki-Anime-Key-VisualIl cast è stato recentemente rivelato sul numero di gennaio 2015 di NewType:
– Yuusuke Kobayashi (Arslan di Arslan Senki) sarà la voce di Azuma Ikki
– Ari Ozawa (Chiyo Sakura di Gekkan Shoujo Nozaki-kun) sarà la voce di Kogane Asabuki
– Soma Saito (Adlet Mayer di Rokka no Yuusha) sarà la voce di Hiiragi Nono
– Shizuka Ishigami (Stella Vermillion di Rakudai Kishi non Cavalry) sarà la voce di Noa Oogi
– Mikako Komatsu (Neko di K: Il ritorno dei Re) sarà la voce di Shizuru Taneomi
– Megumi Han (Gon Freecss di Hunter x Hunter) sarà la voce di Rioko Banryuu
– Kenjirou Tsuda (Sadaharu Inui di Principe del Tennis) sarà la voce di Shuusaku Matoba
– Y?ko Hikasa (Shino Amakusa di Seitokai Yakuindomo) sarà la voce di Zetsubi Ken
– Subaru Kimura (Kanba Takakura di Mawaru Penguindrum) sarà la voce di Souya Arabashiri
– Kazuyuki Okitsu (Gunzou Chihaya di Aoki Hagane no Arpeggio: Ars Nova) sarà la voce di Akito Tsuwabuki

Lo staff è il seguente:
Regista: Daizen Komatsuda
Opera originale: Quadrangle
Script: Yukinori Kitajima (Senran Kagura: Ninja Flash!, Hamatora, Gokukoku no Brynhildr)
Character design: Yuusuke Kozaki (Speed Grapher, Donyatsu, Fire Emblem: Awakening)
Musica: Masaru Yokoyama (The Rolling Girls, Shigatsu wa Kimi no Uso, Mobile Suit Gundam: Iron-Blooded Orphans)

E’ stato recentemente rivelato che Konomi Suzuki canterà la sigla di apertura, e MYTH&ROID la sigla finale. Sanzigen è stata fondata nel 2003, ed inglobata nel 2006 da ex-dipendenti di Gonzo come studio specializzato nell’animazione CGI. L’azienda ha lavorato alla produzione CG di varie anime, come Wooser’s Hand-to-Mouth Life, 009 Re: Cyborg, il nuovo film di Initial D e La leggenda dell’eroico Arslan. L’azienda ha prodotto anime TV come Arpeggio of Blue Steel e film successivi, e la serie Miss Monochrome. Nel 2011, la Sanzigen creava l’holding Ultra Super Pictures assieme a Studio Rigger e Ordet. Matsura è il rappresentante della Sanzigen nell’azienda.

Sinossi di Bubuki Buranki da Haruhichan: “Quando Azuma Ikki torna in Giappone dopo 10 anni, viene aggredito da un gruppo di uomini armati e diventa loro prigioniero. Kogane Asabuki, amico d’infanzia, lo salva con un’arma nella mano destra conosciuta come Bubuki, un’arma mentale. Azuma Ikki, che possiede anche lui il Bubuki, ne viene a conoscenza e parte per un viaggio con dei compagni, nel tentativo di trovare e far rivivere Oumai, un Buranki (titano) che dorme sottoterra”.

Fonte: sito web ufficiale di Bubuki Buranki

Nuovo visual per il film L’Attacco dei Giganti 2

Swaps4 Haruhi-chan 9 marzo 2015

Il sito ufficiale del film Shingeki no Kyojin Movie 2: Jiyuu no Tsubasa (L’attacco dei Giganti: Le ali della libertà), ha rivelato un nuovo visual del film basato sull’anime.New-Key-Visual-for-the-2nd-Attack-on-Titan-Movie-haruhichan.com-2nd-shingeki-no-kyojin-movie-visualIl mese scorso il primo trailer di Shingeki no Kyojin Movie 2: Jiyuu no Tsubasa/L’attacco dei Giganti: Le ali della libertà è andato in streaming:

Il primo film intitolato Shingeki no Kyojin Movie 1: Guren No Yumiya L’attacco dei Giganti: Arco e freccia cremisi, fu pubblicato lo scorso novembre in Giappone, ecco il trailer:

Inoltre il primo visual della seconda stagione è stato pubblicato a gennaio ed è stato anche rivelato che la seconda stagione de L’attacco dei Titani andrà in onda nel 2016. Maggiori informazioni sul prossimo anime saranno rivelati con il secondo film, il 27 giugno.Attack-on-Titan_Haruhichan.com-2nd-Season-VisualShingeki no Kyojin (L’attacco dei Giganti) è una serie ideata da Hajime Isayama. Iniziando come manga nel 2009 e pubblicato sul mensile Bessatsu Shounen Magazine di Kodansha. Ad oggi vi sono 14 volumi del manga. Una light novel prequel iniziava nel 2011, e due spin-off del manga sono pubblicati dal 2012: Shingeki no Kyojin Prima della Caduta e Shingeki! Kyojin Chuugakkou. Nell’aprile 2013 la serie ebbe l’adattamento anime. La serie animata è stata prodotta dai neonati Wit Studios. La serie è divenuta assai popolare con l’anime, e il manga ha venduto oltre 36 milioni di copie dall’aprile 2013. Due adattamenti cinematografici saranno prodotti in Giappone quest’anno. Le prime immagini del live-action del 2015 de L’attacco dei Giganti sono già state diffuse.

Shingeki-no-Kyojin-Movie-1-Guren-no-Yumiya-Attack-on-Titan-Crimson-Bow-and-Arrow-movie-main-visualEcco una sintesi dell’anime da Haruhichan:
Diverse centinaia di anni fa, gli esseri umani furono quasi sterminati dai titani. I titani sono in genere alti diversi metri, sembrano non avere intelligenza e divorano gli esseri umani e, peggio, sembrano farlo per piacere piuttosto che per cibarsi. Una piccola percentuale dell’umanità sopravvissuta si ripara in città protette da mura molto alte, anche più del più grande dei titani. Balzando al presente la città non vede un titano da oltre 100 anni. L’adolescente Eren e la sorella adottiva Mikasa sono testimoni di qualcosa di orribile quando le mura della città sono distrutte da un titano colossale che appare dal nulla. Mentre i titani più piccoli dilagano in città, i due ragazzi guardano con orrore la madre divorata viva. Eren giura di uccidere ogni singolo titano vendicando l’intera umanità”.

È possibile visitare il sito ufficiale del film qui.
E seguire il Twitter per ulteriori informazioni: anime_shingeki