Il film anime ‘Il tuo nome’ travolge il Giappone

Japan Today 26 settembre 2016yourname-1Il film d’animazione “il tuo nome” sta travolgendo il Giappone, con le entrate al botteghino che superano la soglia dei 10 miliardi di yen (99 milioni di dollari), a soli 28 giorni dall’uscita, segnando una pietra miliare dell’animazione giapponese oltre le opere famose del regista Hayao Miyazaki. Il grande successo di Makoto Shinkai sulla storia fantastica di due adolescenti che si scambiano i corpi, è iniziato nei cinema il 26 agosto, attirando 7,74 milioni di persone e folle di fan che corrono a visitare i luoghi presenti nel film. Ora è il film giapponese col nono incasso più alto, l’unica animazione giapponese a superare i 10 miliardi di yen d’incasso escluse le opere di Miyazaki. Miyazaki, le cui opere sono state dei grandi successi in Giappone e all’estero, e che ha prodotto un film premiato come “La città incantata”, aveva detto nel 2013 che andava in pensione. Ora ha 75 anni. Spinto dalla popolarità del suo ultimo film, Shinkai, che s’è già fatto un nome nell’industria dell’animazione giapponese, viene propagandato come il successore di Miyazaki.
La storia descrive lo strano scambio di genere tra una liceale che vive in campagna e un liceale di Tokyo, durante i loro sogni, mentre i loro destini s’intrecciano durante il passaggio di una cometa millenaria. Una delle attrazioni del film è la bella fotografia attenta all’uso della luce. La storia, basata su un romanzo di Shinkai che ha venduto più di 1 milione di copie, riprende molti luoghi della vita reale come la città natale di Shinkai nella Prefettura di Nagano, nel Giappone centrale, presso la Prefettura di Gifu e a Tokyo. Illustrando l’attrattiva del film, molti hanno visitato questo mese una delle località del film, presso un santuario shintoista a Tokyo, Shinjuku, scattando foto durante un giorno feriale. Tra loro vi era Yasuko Nakamura, studente universitario di Tokyo, che ha chiacchierato con la sua amica nel punto in cui i sentieri dell’eroe e dell’eroina s’incrociano. “Esiste davvero“, rifletteva. Yurika Aoki, altro visitatore, ha detto che di solito non guarda gli anime, tranne i film Disney, ma era incoraggiato a guardare “Il tuo nome” sul grande schermo, per le ottime recensioni. “Vi sono molti commenti sui social media che lodano il film come ‘impressionante’”, ha detto Aoki.
Quattro canzoni popolari della rock band giapponese Radwimps, presenti nel film, ne hanno incrementato la popolarità. Yoshiteru Mahata, studente universitario di Sendai, Prefettura di Miyagi, nel nord-est del Giappone, ha detto che ha visto il film “grazie al passaparola e alle canzoni dei Radwimps“. Ma la crescente popolarità del film ha anche spronato il personale di produzione del film a sollecitare i fan ad avere un comportamento attento durante la visita dei luoghi presenti nel film, date le lamentele sul loro atteggiamento. Dal suo debutto nel 2002 con una breve animazione autoprodotta, Shinkai ha ampliato i fan nei film successivi, come “Oltre le nuvole, il luogo promesso” e “5 centimetri al secondo”. Shinkai, i cui personaggi principali dei film sono per lo più adolescenti, ha detto che vuole entrare in contatto con questo particolare pubblico. “Sono molti che si sentono in difficoltà se le loro vite ruotano soltanto su scuola e casa, motivo per cui leggono manga o romanzi e giocano ai videogiochi. Voglio creare per le giovani generazioni che hanno seriamente bisogno di storie del genere“, ha detto.
Prodotto dalla grande azienda cinematografica giapponese Toho Co., “Il tuo nome” ha moltiplicato per 10 il numero di spettatori al cinema rispetto all’opera precedente, “Il Giardino delle Parole” del 2013.

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s