‘Yo-Kai Watch’ batte ‘Star Wars’ al box office in Giappone

Giovanni Fazio The Japan Times 6 gennaio 2016

Il 2015 si è chiuso con “Star Wars: Episodio VII” sulla bocca di tutti, con fan in costume campeggiare per comprarne i biglietti, con una presenza sui social media più grande di Jabba the Hutt. Eppure, nonostante batta tutti i record di incassi nel weekend di apertura negli Stati Uniti, il nuovo “Star Wars” s’è classificato solo secondo in Giappone (con oltre 800000 spettatori), battuto da “Yo-Kai Warch The Movie 2: Re Enma e le 5 Storie, Nyan!” con quasi 1 milione di spettatori. Una settimana dopo, questa versione a buon mercato per il grande schermo di un cartone animato giapponese per bambini, nato da un videogioco per la Nintendo, scacciava lo Jedi. Così sembra che gli anime dominino di nuovo il box office nazionale. Un rapido sguardo ai film dal massimo incasso in Giappone, nel 2015, rivela che 6 su 10 erano film animati (3 nazionali), e gli anime hanno vinto il box-office per 20 settimane con film come “Big Hero 6” e “Bakemono no Ko” (“Il ragazzo e la Bestia”) battendo concorrenze come “Lo Hobbit: La Battaglia dei Cinque Eserciti” e “Terminator: Genisys“. Poi di nuovo, il prima fine settimana in Giappone si basa sempre sulle cifre di sabato-domenica, ed anche includendo il venerdì per “Star Wars“, il film viene battuto da “Yokai Watch” con un buon margine. La forza infine ha prevalso e su tre settimane “Star Wars” è il numero 1. Va notato però che, nonostante l’ingrigimento del Giappone, i cinema hanno performance migliori con film destinati esattamente al mercato pre-teen; “American Sniper” è stato un raro colpo, nel 2015, guidato dal pubblico dei 50enni.

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s