Il creatore di Evangelion, Hideaki Anno: gli anime giapponesi sono in declino e presto ‘moriranno’

SGCafe 26 maggio 20151065809326Come il co-fondatore di Studio Ghibli Hayao Miyazaki e il creatore di Gundam Yoshiyuki Tomino, il creatore di Evangelion Hideaki Anno è noto nel settore degli anime per essere abbastanza schietto, e nel corso di una recente intervista con l’agenzia di stampa russa RIA Novosti, ha predetto che in 5-20 anni l’industria degli anime giapponese potrebbe scomparire. Secondo la leggenda degli anime, “l’animazione giapponese è in declino” e subirà una “morte inevitabile” con l’industria che ha già raggiunto il suo picco. Tuttavia, Anno ha detto che l’animazione giapponese continuerà ancora, ma non sarà così popolare come lo è oggi. “Non credo che l’animazione svanirà, ma forse non ci saranno le condizioni esistite finora, che hanno portato alla creazione di film interessanti“.
Il Giappone è attualmente il più grande produttore di anime in Asia, ma Anno pensa che in cinque anni circa, altri Paesi asiatici, in modo particolare Taiwan, potrebbero diventare i più grandi produttori di anime. “Il Giappone non sarà più il centro del mondo dell’animazione, forse tra cinque anni lo sarà Taiwan“. Ha anche elogiato gli animatori di Taiwan dicendo che hanno “tanta passione ed energia” rispetto all’animazione giapponese, che si “muove per inerzia“. Attualmente l’industria dell’animazione giapponese soffre di molti problemi, come bassissimi salari degli animatori, nonostante il settore sia molto redditizio. Anno ha detto nell’intervista che l’industria degli anime giapponese deve essere “flessibile nell’adeguarsi ai nuovi metodi come la computer grafica, per trovare nuovi modi per rendere interessante l’anime nel nuovo ambiente“.
Il suo mentore e amico Hayao Miyazaki è un critico convinto dell’industria degli anime di oggi, che critica per avere “troppi otaku”.

Fonte: Kotaku

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s